Posted by Laura Ercoli on 6 febbraio 2017

I brevetti di secondo uso e la legge europea: il caso del pregabalin, di Paolo Di Giovine

Una casa farmaceutica, alla scadenza del primo brevetto su un farmaco, ottiene un brevetto di secondo uso per lo stesso farmaco.

Un genericista che aveva iniziato a produrre e vendere il farmaco per l’uso indicato nel brevetto scaduto si vede contestare che il prodotto generico viola il brevetto in vigore in quanto può essere impiegato anche per il secondo uso.

La maggior parte dei tribunali investiti della controversia in diversi paesi dell’Unione Europea escludono che il prodotto generico violi i diritti del brevetto di secondo uso. Ma non tutti.

Paolo di Giovine spiega le norme europee sui brevetti di secondo uso e perché il tribunale di Amburgo, al contrario degli altri, ha ritenuto che il prodotto generico avesse leso i diritti derivanti dal brevetto in questione.

Leggi l’articolo

L’articolo è stato pubblicato in “About Pharma and Medical Devices” Febbraio 2017  

Related posts