Posted by Società Italiana Brevetti on 23 maggio 2011

Il brevetto per l’Unione Europea e la cooperazione rafforzata di Fabrizio de Benedetti

Fabrizio de Benedetti analizza e commenta le tappe più recenti dei negoziati per la creazione di un brevetto comunitario o brevetto UE, in particolare gli eventi che hanno portato all’uso da parte della Commissione Europea dello strumento della “cooperazione rafforzata” allo scopo di neutralizzare l’opposizione dell’Italia e della Spagna rispetto all’adozione di un regime trilinguistico inglese-francese-tedesco.UE

L’autore spiega perché, a suo parere, la storia del brevetto unitario e della relativa giurisdizione unica sia ancora lontana dalla fine, e conclude che all’Italia resta aperto uno spazio per trattative che possono ancora condurre a risultati positivi, se ci saranno chiarezza di idee e negoziatori capaci.

L’articolo è stato pubblicato sulla Newsletter del Gruppo Italiano dell’ AIPPI, Associazione internazionale per la protezione della proprietà intellettuale, Anno 2011, numero 2, 23 maggio 2011.

Scarica l’articolo completo (.pdf, 160 K)

Related posts