Posted by Società Italiana Brevetti on 14 aprile 2015

Piacenza, contributi alle imprese per il deposito di brevetti e design in Italia e all’estero

AGEVOLAZIONI BREVETTI E DESIGN

I contributi erogati dalla CCIAA di Piacenza possono coprire il 50% delle spese per il deposito di brevetti e design in Italia e all’estero.

La Camera di Commercio di Piacenza concede alle imprese contributi in conto capitale per il deposito in Italia e all’estero di brevetti, modelli e disegni.

Beneficiari

Il bando è riservato alle imprese con sede legale e/o operativa in provincia di Piacenza. Sono escluse le persone fisiche.

Spese ammissibili

Sono ammesse a contributo le spese sostenute a partire dal 1 gennaio 2014 per ottenere:

brevetti italiani, europei, internazionali o nazionali esteri;

modelli o disegni italiani, comunitari o nazionali in paesi extra-UE.

Le spese ammissibili comprendono:

1) costi amministrativi (tasse, diritti imposte di bollo ecc.);

2) traduzioni e consulenze prestate da consulenti in proprietà industriale inerenti alle procedure di ottenimento;

3) ricerche di anteriorità o novità.

Sono escluse le spese per il mantenimento in vita dei brevetti o modelli e le spese per la registrazione di marchi.

Ammontare del contributo

L’agevolazione in conto capitale viene corrisposto nella misura del 50% delle spese ammissibili con i seguenti limiti massimi

Brevetto

Domanda nazionale presso l’UIBM

Contributo massimo concedibile

€ 2.000

Estensione di una domanda di brevetto nazionale ai sensi della Convenzione sul Brevetto Europeo;

Domanda di brevetto europeo;

Domanda internazionale di brevetto PCT;

Estensione della domanda di brevetto nazionale a brevetto internazionale PCT

Domanda di domanda di brevetto nazionale estero.

€ 3.000

 

Modello o disegno

Domanda nazionale presso l’UIBM

Contributo massimo concedibile

€ 1.000

Domanda di registrazione comunitaria;

Domanda di registrazione in paesi extra-UE.

€ 3.000

 

Ogni impresa può ricevere contributi su questo bando per un massimo di quattro invenzioni diverse.

 

Tempi

Le domande possono essere presentate fino al 31 dicembre 2015.

 

Per saperne di più

Info sul sito CCIAA Piacenza

Related posts