Posted by Laura Ercoli on 25 marzo 2020

Proprietà intellettuale, proroghe delle scadenze in Italia e in Europa

ITALIA

Le disposizioni sulla sospensione dei termini per brevetti, marchi e design promulgate dall’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) in data 11 marzo 2020 (vedi notizia) sono state ampliate dal Decreto Legge 18 del 17 marzo 2020 (cd “Cura Italia”) con i seguenti effetti:

Le nuove disposizioni sospendono tutti i termini fissati dal Codice della Proprietà Industriale e dall’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi con scadenza nel periodo compreso fra il 23 febbraio e il 15 aprile 2020.

Come si calcola il periodo della sospensione

I giorni rimanenti fra la data della sospensione e la data della scadenza del termine decorreranno di nuovo a partire dal 15 aprile 2020.

Termini che iniziano a decorrere durante il periodo di sospensione

Nel caso in cui i termini, per una determinata attività (quale il deposito di un atto o una risposta all’ufficio), inizino a decorrere da una data che cade fra il 23 febbraio e il 15 aprile 2020, la data iniziale di decorrenza slitta al 15 aprile 2020.

Annualità e rinnovi

I titoli di proprietà industriale in scadenza a partire dal 23 febbraio 2020 sono prorogati fino al 15 giugno 2020. Pertanto i pagamenti di annualità e/o le richieste di rinnovo per i brevetti, i marchi, i design che ove non rinnovati scadrebbero nel periodo tra il 23 febbraio 2020 e il 15 aprile 2020, devono essere effettuati entro il 15 giugno 2020.

EUROPA

Marchi UE e design comunitari

L’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale (European Union Intellectual Property Office – EUIPO), che gestisce la registrazione di marchi dell’Unione Europea e design comunitari, ha pubblicato una decisione che proroga al 1 maggio 2020 tutti i termini in scadenza fra il 9 marzo 2020 e il 30 aprile 2020  riguardanti tutti i procedimenti in corso dinanzi all’EUIPO.

Brevetti europei

L’Ufficio europeo dei brevetti (European Patent Office – EPO), che gestisce il rilascio di brevetti europei, ha pubblicato una nota con la quale essenzialmente vengono sospesi i soli procedimenti orali dinanzi alle Divisioni di esame e di opposizione dell’EPO.

Related posts