Strategie / Freedom to operate

“E’ possibile verificare se un nuovo prodotto rischia di violare brevetti già esistenti?”

Strategie-Freedon to Operate

Quando si prepara il lancio sul mercato di un nuovo prodotto, può sussistere un rischio che il prodotto stesso violi eventuali diritti di brevetto detenuti da altri.

È possibile valutare tale rischio e determinare conseguentemente le eventuali azioni da intraprendere tramite una ricerca brevettuale finalizzata a verificare la “libertà di agire” detta in inglese “Freedom to Operate” (FTO).

La ricerca FTO mira infatti ad identificare eventuali diritti di brevetto che possano ostacolare la commercializzazione di un prodotto in una data area geografica.

In molti casi la ricerca FTO viene effettuata al fine di evitare i costi elevati di un procedimento legale per violazione di brevetto, o di un ritiro forzato del prodotto dal mercato; essa in realtà può essere utile anche per identificare i titolari di brevetti di interesse da richiedere in licenza, oppure per orientare le attività di ricerca e sviluppo verso prodotti non coperti da brevetti altrui.

Il nostro servizio Freedom to Operate

In sintesi il nostro servizio FTO prevede una prima fase di analisi del prodotto oggetto della ricerca al fine di identificarne tutte le caratteristiche tecniche più rilevanti, e determinare così i criteri da utilizzare per la ricerca stessa. Individuate le chiavi di ricerca, effettuiamo indagini in banche dati altamente specializzate per identificare i brevetti rilevanti in corso di validità nel territorio di futura commercializzazione del prodotto. Analizziamo gli eventuali brevetti rilevati per verificarne l’effettivo ambito di tutela e quindi l’interferenza con il prodotto oggetto della ricerca.

Presentiamo infine al cliente i risultati emersi dall’indagine insieme ad un parere che comprende una valutazione globale dei rischi e i suggerimenti utili per giungere a una decisione.

--> Come lavoriamo