Posted by Laura Ercoli on 10 gennaio 2022

Incentivi alle PMI per registrare marchi e proteggere innovazioni in Italia e all’estero

L’iniziativa Ideas Powered for Business offre alle PMI la possibilità di ottenere fino a 2250 euro di incentivi per registrare marchi e tutelare le innovazioni tramite la registrazione di design e il deposito di brevetti. Segnaliamo in particolare che gli incentivi possono abbattere fino al 50% il costo globale della registrazione di un marchio (comprensivo della nostra assistenza).

 

Come funziona

marchi dell'Unione Europea

Le PMI possono richiedere all’EUIPO (Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale) un voucher per il rimborso di una quota delle tasse dovute per la registrazione di marchi o design e per il deposito del brevetto.

Marchi – registrazione in Italia e all’estero

Il voucher coprirà il rimborso fino al 75% delle tasse ufficiali per un importo massimo di 1500 euro.
Effetto pratico: ad esempio il costo complessivo della registrazione di un marchio con validità in tutti i paesi dell’Unione Europea, compresa la nostra assistenza, è ridotto di circa il 50% (registrazione in una classe di prodotti).

Innovazioni – tutela di prodotti o invenzioni in Italia e all’estero

Registrazione design: il voucher coprirà il rimborso fino al 75% delle tasse ufficiali per un importo massimo di 1500 euro.
Effetto pratico: ad esempio il costo complessivo della registrazione di un design con validità in tutti i paesi dell’Unione Europea, compresa la nostra assistenza, è ridotto di circa il 20%.

Deposito brevetto: il voucher coprirà il rimborso fino al 50% delle tasse ufficiali per un importo massimo di 750 euro.
Effetto pratico: per il deposito di un brevetto italiano, che prevede tasse contenute, il beneficio del voucher per il richiedente è molto limitato, mentre per il deposito di un brevetto nazionale in altri stati europei, dove le tasse possono essere più elevate, occorre valutare il beneficio caso per caso.

Tempi

Lo sportello per presentare le richieste di voucher è aperto dal 10 gennaio al 31 dicembre 2022. La richiesta del voucher va presentata prima del deposito della domanda di marchio, design o brevetto.

Per saperne di più

Contattaci subito per valutare insieme l’opportunità di richiedere questo incentivo, le domande vengono accolte fino ad esaurimento risorse.

Ricordiamo che il bando è dedicato esclusivamente alle imprese che rientrano nei parametri di PMI. 

Related posts